Fisciano (SA) – Maltratta i genitori, allontanato da casa

Per aver maltrattato, minacciato e picchiato con un bastone gli anziani genitori, un uomo di 51 anni disoccupato, ieri sera a Fisciano, è stato allontanato dalla casa di famiglia dai Carabinieri in esecuzione di una misura coercitiva emessa dal Gip del Tribunale di Salerno. Il padre, di 78 anni, stanco delle angherie subite e delle continue aggressioni, ha trovato la forza di denunciare il figlio solo lo scorso mese di settembre quando ha cercato di aggredire anche l’anziana madre invalida, sottraendole le stampelle che utilizzava per muoversi. Il 51enne è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

Lascia un Commento