Eboli (SA) – S.Nicola Varco, soluzione in 8 mesi

Ci vorranno otto mesi perché sia portato a soluzione il problema del campo per immigrati di Eboli, in provincia di Salerno, nel quale circa 700 nordafricani, molti dei quali senza permesso di soggiorno, vivono da anni accampati nell’area dell’ex Mercato ortofrutticolo della frazione di San Nicola Varco. Dopo anni di immobilismo, la Regione Campania che è proprietaria dei suoli sui quali sorge l’accampamento, dove è previsto l’insediamento di un Polo Agroalimentare di eccellenza, ha preso decisamente l’iniziativa per risolvere il problema. L’assessore alle Politiche sociali e all’Immigrazione, Alfonsina De Felice ha riunito intorno ad un tavolo tutti i soggetti politici, istituzionali ed associativi interessati alla questione. Dall’attività del gruppo di lavoro è scaturita un’intesa interistituzionale per la realizzazione di un articolato programma da completare, appunto, entro otto mesi.

Lascia un Commento