Eboli (SA) – Si recide l’arteria con un flex, morto un uomo

E’ morto dissanguato in pochi minuti nella sua abitazione di Eboli, il noto gioielliere Giovanbattista Mari, 62 anni. Ieri, in un deposito adiacente alla sua casa, si è ferito, pare con un flex, ad una gamba mentre stava tagliando una trave. La lama dell’attrezzo gli ha reciso l’arteria femorale e non ha fatto in tempo a chiedere aiuto. Ad accorgersi del corpo a terra dell’uomo sarebbe stata una vicina di casa che ha chiamato i soccorsi, risultati vani. Oggi i funerali alle 11, nella chiesa di Santa Maria della Pietà.

Lascia un Commento