Eboli (SA) – Maxi sequestro di pane prodotto e commercializzato abusivamente

Un grosso quantitativo di pane appena sfornato è stato sequestrato ieri dai Carabinieri di Eboli poichè veniva prodotto e commercializzato in maniera abusiva. I responsabili, tre extracomunitari, sono stati denunciati. La panificazione non autorizzata avveniva a Marina di Eboli, dove i militari hanno intercettato un’auto Station Wagon carica di pane appena sfornato il cui conducente, è stato sorpreso a scaricare dei cesti di pane in un negozio di generi alimentari. Uno dei tre extracomunitari responsabili del forno abusivo è stato arrestato in applicazione della legge Bossi – Fini, in quanto risultato inottemperante a pregresso decreto di espulsione a lasciare il territorio nazionale.

Lascia un Commento