Eboli (SA) – Centrale dello spaccio smantellata nel centro storico dai Carabinieri, 4 arresti

Una centrale per lo spaccio di sostanze stupefacenti è stata scoperta dai carabinieri nel centro storico di Eboli. Quattro le persone arrestate, tre delle quali appartenenti allo stesso nucleo familiare. I militari, dopo una serie di indagini, hanno seguito i movimenti di un uomo del posto di 45 anni che si era recato nell’hinterland vesuviano ad acquistare 150 grammi di cocaina purissima. L’uomo a bordo di una utilitaria, al suo rientro nella cittadina della Piana del Sele, è stato fermato nei pressi dello stadio Dirceu, dove aveva appuntamento con un altro uomo di 47 anni ed il figlio di 19 anni per consegnare lo stupefacente. Il 45 enne aveva nascosto la droga negli slip e poi avrebbe ammesso di lavorare per conto dei destinatari della droga. A casa della famigliola di Eboli, i carabinieri hanno scoperto un vero e proprio laboratorio per la trasformazione, il taglio ed il confezionamento delle dosi di cocaina. Nel corso della perquisizione effettuata all’interno di un box, nel quale faceva la guardia un cane pitbull, sono state sequestrate anche una pistola e tredici armi bianche, detenute illegalmente. Per i 4 arrestati i reati contestati vanno dal concorso in detenzione, allo spaccio e al traffico di sostanze stupefacenti

Lascia un Commento