Eboli (SA) – Accoltelato nipote del boss del clan Maiale

E’ ricoverato in gravi condizioni Giovanni Maiale, 35 anni, di Eboli, che ieri sera è stato ferito con diverse coltellate durante una lite nel centro di Eboli. A ferire il nipote del boss dell’omonimo clan camorristico della Piana del Sele, sarebbe stato il pregiudicato Antonio Masiello di 28 anni, che i carabinieri agli ordini del maggiore Risi, hanno fermato nel rione 167 dopo il fatto. I militari hanno sequestrato un coltello a scatto lungo 18 centimetri ancora intriso di sangue che sarebbe stato utilizzato per il delitto.

Lascia un Commento