Eboli (SA)- 4 arresti di cui due per violenza sessuale

4 persone sono state arrestate ad Eboli dai carabinieri, nella zona di Campolongo. Le manette sono scattare per due rumeni di 38 e 31 anni, per concorso in violenza sessuale ai danni di una connazionale di 31 anni. I due si sono introdotti di sera, attraverso una finestra, nell’abitazione della donna e, approfittando dell’assenza in casa del convivente, l’hanno violentata a turno.

Un marocchino di 32 anni, clandestino, è stato invece arrestato per danneggiamento aggravato, lesioni personali dolose aggravate, resistenza a pubblico ufficiale e possesso illegale di arma impropria. Il giovane, intercettato alla guida di un motociclo, non si è fermato   all’ALT intimato dai Carabinieri, e con un cacciavite ha ferito lievemente all’avambraccio il capopattuglia del Radiomobile. Subito inseguito dai Carabinieri, l’uomo è stato bloccato e arrestato.

Infine i militari di Eboli hanno arrestato un 23enne straniero per inosservanza al decreto di espulsione dal territorio nazionale.

Lascia un Commento