Eboli, espulsi due stranieri nel corso di un’operazione contro estremismo islamico

Operazione della Polizia di Salerno che ha effettuato, sull’intero territorio provinciale, controlli straordinari nei confronti di strutture ricettive e pubblici esercizi, in particolare internet point e altri luoghi di aggregazione di soggetti potenzialmente contigui all’estremismo islamico.

Nell’ambito di questa attività, nel territorio del comune di Eboli, sulla strada litoranea, località Campolongo, sono stati fermati e controllati due giovani extracomunitari, verosimilmente di nazionalità marocchina, sprovvisti di documenti di identità. in seguito ai successivi rilievi foto-dattiloscopici, si è scoperto che i due erano stati fotosegnalati, a giugno e febbraio di quest’anno a Palermo e Siracusa.

Entrambi risultavano irregolari sul territorio nazionale e destinatari di provvedimenti di respingimento da parte dell’Autorità di Pubblica Sicurezza. Pertanto, nei confronti di entrambi gli stranieri il Prefetto di Salerno ha emesso un decreto di espulsione in base alla normativa vigente.

Lascia un Commento