DIMISSIONI COSENTINO, PRESIDENTI PROVINCE CAMPANE CHIEDONO SOS BERLUSCONI

I presidenti delle province di Salerno, Napoli e Avellino respingono le dimissioni rassegnate ieri da Nicola Cosentino, da coordinatore campano del Pdl e da sottosegretario all’economia. I presidenti Cirielli, Cesaro e Sibilia chiedono un incontro urgente al premier Berlusconi su questo tema per affrontare con la dovuta serenità e nel massimo della coesione l’imminente campagna elettorale per la Regione Campania. Le dimissioni sono arrivate dopo la decisione dei vertici del partito di non far passare la linea di Cosentino sulla competizione a Caserta e sull’alleanza con l’Udc.

Lascia un Commento