CILENTO – Due tartarughe e un delfino spiaggiati per il maltempo

Due tartarughe e un delfino spiaggiati in poche ore. E’ l’effetto della violenta mareggiata che nei giorni scorsi si è abbattuta sulla costiera cilentana. Le tartarughe, della specie ‘caretta caretta’, sono state ritrovate a distanza di 24 ore l’una dall’altra sul litorale di Paestum, in località ‘Laura’. Il primo esemplare, ancora vivo, della lunghezza di 40 centimetri, è stato trasferito presso l’Acquario di Napoli per ricevere le cure necessario; il secondo, già morto, era a poca distanza da un delfino, una ‘stenella’ della lunghezza di quasi due metri. A spiaggiare gli esemplari, la furia del mare in tempesta che ha scaraventato gli animali sulla riva. Le operazioni di recupero degli esemplari sono state condotte dal personale della Capitaneria di Porto di Agropoli.

Lascia un Commento