Cicerale (SA) – Furti in appartementi, arrestato l’autore tradito da un’impronta

Ritenuto l’autore di alcuni furti compiuti nel 2006 in appartamenti di Cicerale, Angelo MOCCALDI di 48 anni è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia in carcere emessa dal Tribunale di Vallo della Lucania. Le indagini dei Carabinieri di Agropoli sono partite alla fine del mese di ottobre 2006, quando erano state “visitate” alcune abitazioni del centro cilentano. A tradire MOCCALDI è stata una sua impronta digitale rinvenuta nel corso del sopralluogo. Al momento della notifica, il 48enne si trovava già ristretto nel carcere di Salerno Fuorni per precedenti problemi con la giustizia.

 

Lascia un Commento