CeRVEnE, al via le attività. Gestione affidata anche alla Fondazione MIdA

Sono partite ufficialmente ieri le attività del CeRVEnE-Centro Regionale di Riferimento per le emergenze non epidemiche con l’insediamento del Nucleo di Coordinamento in Regione Campania.

L’obiettivo principale è affrontare in modo organico ed efficace le problematiche legate alla gestione delle emergenze non epidemiche sotto il profilo della sanità veterinaria, emergenze che sempre più spesso il nostro paese si trova a dover fronteggiare.

Sarà compito del CeRVEnE, infatti, fornire indicazioni utili su come gestire avvenimenti legati a catastrofi naturali come alluvioni, terremoti, esplosioni, informando in particolare le istituzioni preposte sui piani di emergenza da adottare.

La gestione del centro è stata affidata in maniera integrata alla Regione Campania, all’Asl di Salerno,all’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno, all’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e alla Fondazione MIdA con sede a Pertosa che – attraverso l’Osservatorio permanente sul doposisma – da anni svolge ricerche sulle ricadute socio-economiche dei sismi sui territori, sulle filiere agroalimentari e sui sistemi zootecnici, con una sezione dedicata alla disastrologia veterinaria.

Lascia un Commento