Cava dei Tirreni (SA) – Liberata 55enne segregata a casa di un pregiudicato

Una donna di 55 anni era stata segregata in un locale di Cava dei Tirreni da un pregiudicato di Salerno. Sabato sera è stata liberata dalla polizia che ha fatto irruzione nel locale sotterraneo nei pressi della stazione. Gli agenti del commissariato di Cava dei Tirreni, diretti dal vicequestore Piero Caserta, hanno forzato la porta ed hanno liberato la 55enne, che è stata trasportata in ospedale; sul corpo aveva diverse ecchimosi. Il suo sequestratore, Vincenzo Pucci, 48 anni, pregiudicato di Salerno, è stato arrestato.

Lascia un Commento