Cava dei Tirreni (SA) – Bomba carta. Oggi riunione del comitato per l’ordine pubblico

È prevista per questa mattina a Cava dei Tirreni la riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica sulla tematica delle demolizioni delle case abusive, dopo l’esplosione della bomba carta davanti alla sede del comune. All’incontro, presieduto dal prefetto di Salerno, Meoli, partecipa il sindaco di Cava, Gravagnuolo, il procuratore aggiunto con delega all’antimafia Enrico D’Auria e il sostituto procuratore Angelo Frattini, titolare dell’inchiesta. Si farà il punto della situazione in vista delle altre demolizioni previste per la prossima settimana, e disposte dall’amministrazione comunale in quanto le case in questione sono situate in una zona a rischio idrogeologico. Intanto si indaga per scoprire se dietro l’esplosione della bomba carta ci sia o meno la mano della criminalità. E proprio in difesa della legalità, domani ci sarà una fiaccolata per le vie di Cava, fino a palazzo di città, con la presenza del parroco anticamorra don Luigi Merola.

Lascia un Commento