Cava dei Tirreni (SA) – Bomba carta davanti alla casa di un imprenditore

Ancora una bomba carta è stata fatta esplodere ieri a Cava dei Tirreni. Questa volta la vittima dell’episodio è un’azienda leader nella finanza agevolata che da pochi mesi ha chiuso i battenti. La bomba è stata posizionata davanti alla casa dell’imprenditore gestore dell’azienda, e ha danneggiato la porta d’ingresso dell’abitazione. La polizia ha avviato le indagini. Non si esclude l’ipotesi di un avvertimento: l’imprenditore ha infatti già subito delle minacce in passato ed è stato costretto a chiudere la sua azienda, come lui stesso ha dichiarato. Secondo gli inquirenti non esiste alcun legame con le bombe esplose dinanzi il comune.

Lascia un Commento