Cava dei Tirreni (SA) – Blitz contro il gioco d’azzardo, 20 denunce

Blitz della Guardia di Finanza in un locale di Cava dei Tirreni dove era in corso un torneo illegale di poker. Le fiamme gialle hanno colto in flagranza una ventina di persone che giocavano d’azzardo e che per questo motivo sono state denunciate. Le partite non autorizzate erano state organizzate da due persone, una delle quali gestiva i tempi di gioco attraverso un computer portatile. Nel corso di una perquisizione i finanzieri hanno scoperto e sequestrato la somma di 735 euro che costituiva il monte premi, provento per giocatori e per gli organizzatori. Sequestrato anche il locale in cui si stava giocando il torneo illegale. Il poker sportivo, spiega la Guardia di Finanza, rappresenta un fenomeno in forte ascesa, non solo nel mercato on line, ormai regolamentato, ma anche nella forma non virtuale che però è illecita.

Lascia un Commento