Castelnuovo C. (SA) – Condannati in totale a 34 anni i 3 immigrati che rapinarono anziano

Sono stati condannati a complessivi 34 anni di reclusione i tre immigrati romeni che sequestrarono e rapinarono un anziano a Castelnuovo Cilento. La condanna è stata decisa dal Tribunale di Vallo della Lucania. La pena maggiore, 14 anni di carcere è stata inflitta a Chiriac Vasilica, mentre 10 anni ciascuna per Laura Bicazan, e Rosalia Almasi: Tutti e tre sono stati giudicati responsabili di sequestro di persona e rapina aggravata. Alla rapina ed al sequestro dell’anziano, la notte del 20 ottobre, parteciparono cinque persone: oltre ai i tre romeni condannati, due immigrati nordafricani. L’anziano fu legato con un cavo del telefono ed i cinque si impossessarono di circa duemila euro. L’anziano di Castelnuovo però, riuscì a liberarsi ed avvertì i carabinieri, che bloccarono tre dei cinque fuggitivi.

 

Lascia un Commento