Castellabate (SA) – Ordinanza per tutelare i gigli di mare

Un provvedimento per proteggere il giglio di mare è stato emanato dal comune di Castellabate nel Cilento. Il sindaco oggi ha emanato un’apposita ordinanza per tutelare il fiore selvatico che cresce sul litorale sabbioso di diverse località cilentane e che il Ministero dell’ambiente ha inserito tra le specie vegetali protette. L’ordinanza vieta la raccolta, l’estirpazione, il danneggiamento, il calpestio del giglio di mare ed anche l’abbandono di rifiuti nella loro prossimità o nelle aree che possono essere terreno di fioritura. Per i trasgressori il comune di Castellabate ha previsto sanzioni amministrative da 25 a 500 euro.



Lascia un Commento