Castelcivita, domani la ripresa dei lavori alla Fondovalle Calore

Dopo anni di attesa, di promesse e di illusioni, qualcosa sembra cambiare davvero nella controversa storia della Fondovalle Calore, l’arteria destinata a dare un freno allo spopolamento che affligge l’area compresa tra Valle del Calore e Alburni.

Domani, infatti, riprenderanno ufficialmente i lavori, iniziati qualche anno fa dopo anni, anzi decenni di attesa, ma poi sospesi, in seguito riavviati e ancora una volta interrotti, mentre l’infrastruttura è stata anche al centro di vicende giudiziarie.

Sullo sfondo della vicenda stessa, l’amarezza dei cittadini, delusi per lo stop ai lavori e per lo scempio causato dai piloni di cemento armato in mezzo ad una distesa verde che da Aquara arriva fino a Castelcivita. Appuntamento per la cerimonia di riavvio dei lavori per il completamento del primo stralcio della Fondovalle, domani (18 luglio) alle 10, a Castelcivita, alla presenza del Governatore Vincenzo De Luca, del Presidente della Provincia Giuseppe Canfora, del Presidente della Comunità Montana degli Alburni Donato Cervino.

Lascia un Commento