Capaccio (SA) – Scoperta dalla GdF truffa con sms

Una centrale per le truffe via Sms in tutta Italia è stata scoperta dalla Guardia di Finanza a Capaccio in provincia di Salerno. I finanzieri sono arrivati nel salernitano grazie ad un’inchiesta partita da Milano. Uno delle migliaia di Sms con il raggiro che venivano spediti ogni giorno è arrivato proprio ad un telefonino della Procura di Milano. I brevi messaggi chiedevano di richiamare da numero fisso per ascoltare un messaggio lasciato con urgenza da un parente o un amico. Chi cadeva nella trappola pagava uno scatto alla risposta pari a 15 euro. I militari hanno accertato che gli sms venivano spediti da una società veneta e da una piemontese incaricate da una ditta di Capaccio, che aveva indicato una lista di circa 50mila numeri di cellulare da contattare. La ditta di Capaccio con questo raggiro, lo scorso anno avrebbe incassato all’incirca 500mila euro. La Procura di Milano oltre alla truffa e tentata truffa ai danni dello stato ipotizza l’accusa di associazione per delinquere.

Lascia un Commento