CAMPANIA – Trasporto rifiuti fuori regione costa 3mln e mezzo l’anno

Per il solo trasporto fuori regione dei rifiuti organici la Campania spende quasi 3milioni e mezzo di euro all’anno. Una spesa irrazionale e inutile – secondo quanto denuncia Legambiente. Un centinaio di comuni, che raccolgono separatamente la frazione umida guadagnandosi il titolo di "Comuni Ricicloni", devono esportare la frazione organica a centinaia di chilometri di distanza per il trattamento negli impianti di compostaggio della Sicilia, della Puglia, della Calabria e del Veneto, pagando 70 euro a tonnellata. Questo perché in Campania, non esistono impianti sufficienti a trattare le quantità raccolte.

Lascia un Commento