CAMPANIA – Sulla variazione di bilancio stop in consiglio

Il Consiglio regionale della Campania, ieri, si è chiuso senza aver approvato la seconda variazione del bilancio 2009. La seduta è stata rinviata alle 10 di oggi e proseguirà ad oltranza. L’assemblea si è pronunciata solo sulla prima variazione di bilancio relativa ai debiti e all’incompatibilità del consigliere Pasquale Giacobbe. La giornata era iniziata con una sospensione di oltre due ore mentre era in discussione l’aggiornamento annuale del Piano di azione regionale per lo sviluppo economico, il cosiddetto Paser. Alla ripresa si è proceduto alla discussione della prima variazione di bilancio, con dibattito in aula sulle Comunità montane, e alla decisione dell’incompatibilità di Giacobbe. Ma il protrarsi delle operazioni non ha consentito di votare la seconda variazione di bilancio.

Lascia un Commento