CAMPANIA – Rifiuti, approvato il decreto sulle sanzioni ai sindaci

Sarà possibile commissariare i comuni che non adempiono al proprio dovere in materia di raccolta di rifiuti. È la più importante novità inserita nel decreto, l’ultimo del “pacchetto” per risolvere l’emergenza rifiuti in Campania, approvato questa mattina dal consiglio dei ministeri. Con il provvedimento, illustrato dal Ministro Prestigiacomo e dal Sottosegretario Bertolaso, arrivano misure più severe di vigilanza sugli enti locali e di conseguenza, sanzioni per chi non osserva le misure previste in materia ambientale. Il commissariamento sarà valutato su proposta del sottosegretario Bertolaso, che in conferenza stampa ha ribadito la linea del governo: ovvero, i sindaci hanno il compito di raccogliere la spazzatura, il governo invece quello di stabilire le modalità della raccolta, precisa il Sottosegretario.

 

Lascia un Commento