CAMPANIA – Maglia nera per la balneabilità delle acque

La Campania è maglia nera in Italia per la balneabilità delle acque. In regione infatti solo l’80% della costa è balneabile, contro il 100% di spiagge a norma delle 3 regioni che hanno il primato: l’Emilia Romagna, Molise e Basilicata. Lo rivela il rapporto 2009 sulle acque di balneazione in Italia del ministero del Welfare. A seguire c’é la Sardegna con il 99,9% che distanzia di poco la Toscana con il 98,8%. In Campania la provincia di Caserta registra il primato peggiore con il 66% di coste inquinate.

Lascia un Commento