CAMPANIA – Cozzolino, sulle tavole non può arrivare mozzarella contaminata

"Sulle tavole e sugli scaffali non può arrivare mozzarella contaminata". È quanto ha ribadito l’assessore all’Agricoltura della Regione Campania, Andrea Cozzolino, nel corso della conferenza stampa tenuta ieri a Roma, sul sospetto di presenza di diossina nella mozzarella di bufala campana. "I prodotti campani, ha spiegato l’assessore, sono più che sicuri, così come al sicuro è la salute dei consumatori. I controlli, infatti, ha precisato Cozzolino, vengono effettuati sul latte di bufala prima che venga trasformato in mozzarella. Nel caso in cui vengano riscontrate anomalie, ha detto, il latte viene immediatamente distrutto e le attività delle aziende produttrici sospese. Inoltre, ha concluso l’assessore, i territori in cui il monitoraggio ha rivelato valori al di sopra della norma sono stati posti sotto sequestro. Per cui chi permetterà il pascolo del bestiame in quelle zone dovrà risponderne in sede penale.

Lascia un Commento