CAMPANIA – Con lampadine verdi, risparmio di 93 milioni di euro

L’eliminazione delle vecchie lampadine ad incandescenza a partire da quelle da 100 watt è una svolta epocale e un bel vantaggio anche per la Campania in termini economici e ambientali. Secondo Michele Macaluso, direttore dell’Agenzia napoletana energia e ambiente, le decisioni del Parlamento Europeo che da ieri ha vietato la vendita di questo tipo di lampadine, nella sola Campania comporterà un calo del costo della bolletta di 50 euro all’anno e si eviterà di immettere in atmosfera 258mila tonnellate annue di anidride carbonica, con un minor costo energetico per la Campania di 93 milioni euro. Dai ieri nei negozi sono in vendita solo lampadine a basso impatto energetico che consumano tra il 25 e l’80% di quelle tradizioni.

Lascia un Commento