CAMPANIA – Calati nel 2008 i reati in regione

Sono calati nel 2008 i reati in Campania. Furti, rapine, scippi e omicidi, sono diminuiti in totale del 7,1% sul territorio regionale, con, però, alcune eccezioni tra cui l’aumento degli omicidi a Caserta e dei reati di usura. I dati sono emersi a Napoli, nel corso della presentazione del bilancio dei carabinieri per l’anno appena concluso. In particolare, sul territorio regionale, lo scorso anno, sono stati registrati 117 omicidi a fronte dei 152 del 2007, con una diminuzione del 23%. Lo stesso per gli omicidi di camorra passati dagli 85 del 2007 ai 59 del 2008, segnando un calo del 30,5%. Durante l’anno appena concluso, inoltre, si è registrato anche un aumento degli arresti dei carabinieri dell’11,5%, e un aumento del 25%  del numero delle persone denunciate.

Lascia un Commento