CAMPANIA – Aumenta il prezzo dell’acqua

Aumenta il costo dell’acqua in Campania, ma all’interno della stessa regione la provincia di Benevento fa registrare il calo più importante in Italia del prezzo dell’acqua sceso del 24%. A Salerno l’incremento è stato dell’1%, a Napoli dell’8%. L’aumento medio a livello nazionale nel 2007 rispetto all’anno precedente è stato del 4,6%. E’ quanto risulta dall’indagine presentata dall’Osservatorio Prezzi e Tariffe di Cittadinanzattiva, che ha preso in esame, per tutti i capoluoghi di provincia italiani, il servizio idrico integrato. In Campania Avellino è la provincia in cui l’acqua costa di più, 262 euro all’anno mentre Benevento quella in cui costa di meno, 119 euro. Secondo l’indagine di Cittadinanzattiva in Campania una famiglia media spende annualmente per il consumo di acqua circa 190 euro, contro i 229 euro spesi a livello nazionale. La Campania registra inoltre, nell’ambito dei dati riguardanti la perdita di acqua nella rete idrica, uno dei risultati peggiori con il 44% di perdite.

Lascia un Commento