CAMPANIA – 61 comuni nella classifica dei ricicloni

Sono 61 i comuni della Campania presenti nella classifica nazionale dei comuni ricicloni stilata da Legambiente. La città di Salerno, risulta essere, unico capoluogo del centro sud, ad aver raggiunto una raccolta differenziata dei rifiuti pari al 45,7%. E’ quanto risulta dall’edizione 2009 dei comuni ricicloni presentata ieri a Roma. I comuni della Campania presenti nella classifica generale – ha spiegato Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania- confermano che riciclare si può, anzi, si deve. Non solo: hanno dimostrato che basterebbe estendere le raccolte differenziate a tutta la Regione per attuare in modo serio, concreto, efficiente ed efficace il ciclo integrato dei rifiuti. Nella classifica dei Comuni sopra i 10mila abitanti al sud spiccano proprio i risultati della provincia di Salerno che si caratterizza come la migliore della Campania con il comune di Bellizzi al primo posto per il secondo anno consecutivo con quasi il 73% di raccolta, seguita da Fisciano e Giffoni sei Casali. Tra i comuni sotto i 10mila abitanti al sud sono campani i comuni nelle prime tre posizioni: San Marco dei Cavoti in provincia di Benevento, seguito da Rofrano in provincia di Salerno e Cerreto Sannita.

Lascia un Commento