CAMPANIA – 30mila partecipanti a Puliamo il Mondo

Bottiglie di plastica, frigoriferi, pezzi di motorino ed auto, ma soprattutto microdiscariche di inerti sparse sul territorio: è quanto recuperato dai volontari di Legambiente che in Campania, per tre giorni, hanno partecipato alla XVI edizione di Puliamo il Mondo, la campagna internazionale di volontariato ambientale organizzata da Legambiente. Alla tre giorni in Campania hanno aderito oltre 30mila volontari di cui oltre 8.000 bambini in circa 200 comuni. All’iniziativa hanno aderito anche i parchi Nazionale del Vesuvio e del Cilento-Vallo di Diano, diversi parchi regionali e numerose comunità montane, oltre ai Consorzi di Bacino e dei Provveditorati agli studi. Ma anche associazione di volontariato, parrocchie, centri culturali, circoli di anziani. "Una partecipazione al di sopra delle più rosee previsioni – ha detto Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania – secondo cui tutto questo rappresenta un segnale ed un monito alle amministrazioni centrali e locali. I cittadini hanno voglia di fare, partecipano e si assumono le responsabilità.

Lascia un Commento