Camerota (SA) – Due denunce per truffa e una per ricettazione

Due uomini di 50 e 60 anni, sono stati denunciati a Palinuro e a Camerota, dai carabinieri poiché responsabili di truffa nei confronti di persone con le quale avevano stipulato dei contratti di compravendita di beni mobili. I militari, in seguito alle indagini scaturite dalle querele sporte delle persone offese, hanno accertato che i due, al fine di trarre un ingiusto profitto, hanno indotto in errore i denuncianti, impossessandosi rispettivamente di 5mila e 1.200 euro. Le somme recuperate, sono state restituite ai legittimi proprietari.

A Marina di Camerota, invece, i carabinieri hanno deferito un uomo del posto responsabile di ricettazione. L’uomo deteneva e utilizzata illecitamente un telefono cellulare, rubato a Palinuro lo scorso 2 febbraio.

Lascia un Commento