BRUXELLES – Protesta dei pescatori, anche salernitani

Oltre 1.200 pescatori da tutta Italia compresa la provincia di Salerno sono giunti a bordo di pullman a Bruxelles per partecipare alla manifestazione sul caro gasolio e che poi è degenerata in scontri con la polizia nei quali sono rimasti coinvolti anche dei pescatori. Numerosi gli striscioni italiani con sopra scritti appelli rivolti al commissario europeo alla pesca in cui si chiedono tra l’altro pari opportunità per i pescatori europei.

Lascia un Commento