BOLOGNA – Incidente sul lavoro, morto un 57enne lucano

Un operaio della provincia di Potenza, Mario Gesualdi, di 57 anni, è morto ieri per un malore, mentre stava lavorando nel cantiere della variante di valico autostradale dell’A1 Bologna Firenze. Quando Gesualdi si è sentito male, informano i sindacati, si è allontanato dal posto di lavoro e poco dopo è deceduto nel suo alloggio al cantiere. I lavori sono stati sospesi fino alle 14 di oggi in segno di lutto.

Lascia un Commento