Battipaglia (SA) – Truffa all’Inps, proseguono le indagini della polizia

Continuano nella Piana del Sele le indagini della Polizia dopo la truffa ai danni dell’Inps scoperta dal personale del commissariato di Battipaglia. L’autore della truffa è il titolare di un’azienda agricola, originario di San Cipriano Picentino, che utilizzava contratti fittizi di affitto di terreni, spesso all’insaputa dei proprietari. In base ai terreni dichiarati in maniera fraudolenta, l’imprenditore agricolo comunicava al Centro per l’impiego di Battipaglia centinaia di assunzioni di braccianti agricoli, reclutati per lo più nell’agro nocerino-sarnese e nel napoletano, ma che in realtà non prestavano alcuna attività lavorativa. L’obiettivo era di far maturare le indennità previste nel settore, come disoccupazione, malattia, maternità, con grossi proventi illeciti e con un danno di svariate centinaia di migliaia di euro alle casse Inps.

 

Lascia un Commento