Battipaglia (SA) – Sequestrate dalla finanza 300mila tonnellate di rifiuti speciali

300mila tonnellate di rifiuti speciali non pericolosi e un’area di 25mila mq sono stati sequestrati a Battipaglia dalla guardia di finanza di Salerno. I rifiuti, costituiti da scorie di fusione e terre di fonderia, erano depositati in maniera incontrollata sul terreno, inquinando il sottosuolo. Alla società coinvolta nello stoccaggio e trattamento illecito dei materiali di fusione sono stati sequestrati beni per circa 3 milioni di euro. Il legale rappresentante è stato denunciato.

Lascia un Commento