Battipaglia (SA) – Rapinano un connazionale, due marocchini arrestati

Due fratelli marocchini entrambi residenti a Bellizzi e regolari sul territorio nazionale, sono stati arrestati dai carabinieri per rapina aggravata in concorso e lesioni. I due, di 23 e 32 anni, per le vie del centro, hanno avvicinato un loro connazionale 44enne, anch’egli regolare sul territorio nazionale, minacciandolo e facendosi consegnare il portafogli contenente circa 400 euro e documenti personali. Alla reazione dell’uomo, i due rapinatori lo hanno colpito al volto con un pezzo di vetro e si sono poi allontanati. Grazie alle immediate indagini dei militari, i due sono stati rintracciati e arrestati. La refurtiva è stata recuperata, mentre la vittima è stata medicata presso l’Ospedale di Battipaglia, e giudicata guaribile in 7 giorni.

Lascia un Commento