Battipaglia (SA) – Due arresti per maltramenti e violenza in famiglia

Due arresti per violenza e maltrattamenti in famiglia sono stati eseguiti nelle ultime ore dai Carabinieri della Compagnia di Battipaglia. Il primo arresto è stato compiuto nei confronti di un 40enne di Pontecagnano, responsabile di lesioni personali e minaccia grave. L’uomo, già più volte denunciato dalla moglie 34enne per reiterati episodi di maltrattamenti, è stato bloccato mentre minacciava di morte la consorte, che intimidita aveva chiamato i carabinieri.

Il secondo arresto è stato eseguito ad Olevano sul Tusciano, nei confronti di un 38enne del posto, responsabile di lesioni personali, minaccia grave e maltrattamenti in famiglia. L’uomo, che più volte aveva maltrattato la moglie 37enne e le due figlie minori, questa notte, all’interno della loro casa, in stato di ebbrezza ha picchiato la consorte, minacciandola di morte insieme alle due bambine. I Carabinieri, intervenuti in seguito alla richiesta dei vicini di casa, hanno bloccato e arrestato il 38enne.

Lascia un Commento