Battipaglia (SA) – Donna italiana sposa un marocchino per la cittadinanza, denunciati

Una donna battipagliese di 43 anni è stata denunciata insieme ad un cittadino marocchino 35enne, per aver contratto tra loro un matrimonio fittizio, al fine di consentire allo straniero di rimanere nel territorio italiano.  Gli Agenti hanno accertato che lo straniero, entrato clandestinamente nel territorio italiano, destinatario di un Decreto di Espulsione non avendo alcuna possibilità di regolarizzare la sua posizione, aveva proposto alla donna di sposarlo in cambio di 3000 euro.  I poliziotti hanno accertato che i due pur essendo di fatto sposati, non abitavano insieme e tra i due non vi era neanche particolare confidenza. E’ stato anche denunciato un 50enne marocchino che aveva avuto il ruolo di mediatore, combinando l’affare e il matrimonio tra i due.

Lascia un Commento