BASILICATA – Incidenti stradali. Assolti due dirigenti Anas

Sono stati assolti perché il fatto non sussiste, dall’accusa di omicidio colposo, Carlo Valerio e Gerardo Lauletta, all’epoca dei fatti capo del compartimento di Basilicata e capo nucleo dell’Anas. La decisione è del giudice monocratico del Tribunale di Potenza, davanti al quale Valerio e Lauletta sono stati processati e quindi assolti, in relazione alla morte di un automobilista, avvenuta in provincia di Potenza, il 13 marzo 2001. I due imputati erano accusati di omicidio colposo, per l’omesso controllo del tratto di "Basentana" vicino allo svincolo per l’area industriale di Vaglio e per la mancata manutenzione delle barriere di protezione. L’automobile guidata da un uomo sbandò in quel tratto di strada e l’autista morì.

Lascia un Commento