BASILICATA – Dall’università una innovazione contro i terremoti

Dall’Università della Basilicata potrebbe arrivare, nel prossimo futuro, un’importante innovazione per proteggere gli edifici dai terremoti: i ricercatori lucani, infatti, hanno sperimentato l’efficacia di "sistemi dissipativi innovativi" in grado di proteggere gli edifici da scosse che normalmente ne provocano la distruzione. I test si sono conclusi ieri sera, a Potenza, e rientrano nell’ambito di un progetto finanziato dalla Protezione Civile nazionale. "L’edificio resiste al terremoto e il sistema – ha detto il direttore del laboratorio Ingegneria sismica dell’Università della Basilicata, Felice Ponzo – ha costi inferiori e un grado di sicurezza superiore rispetto agli standard attuali".

Lascia un Commento