BASILICATA – Bilancio 2009 della guardia di finanza

Nel 2009 la Guardia di Finanza ha scoperto in Basilicata 203 lavoratori in nero e 450 irregolari. Nell’ambito dei controlli ambientali, sono state sequestrate 19 discariche e circa 49 tonnellate di rifiuti industriali, con 31 persone denunciate. Sono questi alcuni dei dati illustrati a Potenza, dal comandante regionale della Basilicata della Guardia di Finanza, generale di brigata Gaetano Barberi. Nel settore dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel 2009 la Finanza ha arrestato 33 persone, ne ha denunciato altre 161 e ne ha segnalato 182 come tossicodipendenti. Sono state inoltre riscontrate oltre 1.300 infrazioni sul rilascio degli scontrini fiscali. Riferendosi alla lotta all’evasione fiscale, Barberi ha poi sottolineato che "ammontano a cento milioni di euro i redditi non dichiarati accertati: negli ultimi 12 mesi, inoltre, sono state scoperte violazioni all’Iva per 23 milioni di euro e 76 evasori totali e 17 parziali, con una base imponibile di oltre 47 milioni di euro".

Lascia un Commento