Baronissi (SA) – Sparò alla ex fidanzata al ginocchio, confermata la condanna a 8 anni

La corte di appello di Salerno ha confermato la condanna ad 8 anni di carcere per Argentino Barone, l’uomo di 32 anni che a Baronissi nel 2007, secondo l’accusa, sparò un colpo di pistola al ginocchio della ex fidanzata, Desirè Pulzone di 24 anni, che aveva deciso di troncare la relazione. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’uomo si introdusse nell’appartamento dove Desirè vive con la famiglia, e impugnata la pistola, fece fuoco contro la ragazza, colpendola ad un ginocchio. Barone fuggì, per poi consegnarsi ai carabinieri. Ammise le sue responsabilità affermando di aver sparato a terra, smentendo quindi l’accusa di tentato omicidio. Il racconto non ha convinto i giudici della corte d’appello di Salerno che ieri hanno confermato la condanna ad 8 anni.

Una risposta

  1. Giuseppe 27/01/2012

Lascia un Commento