Baronissi (SA) – Campagna antibotti nelle scuole

Il neo costituito Comitato per la Legalità del Comune di Baronissi, presieduto da Aldo Giusti, d’intesa con i dirigenti scolastici ha assunto l’iniziativa di promuovere alla “Campagna Antibotti” in sinergia con la Questura di Salerno che ha aderito alla manifestazione. Un modo per sensibilizzare i giovani studenti della scuola primaria e della scuola media di Baronissi a non fare uso di fuochi pirotecnici (i classici botti natalizi) in occasione delle prossime festività. All’incontro con gli studenti delle medie che si è svolto questa mattina hanno preso parte il sindaco Giovanni Moscatiello, il presidente del Comitato per la Legalità Aldo Giusti, il preside dell’istituto Ciro Amaro, il vice questore aggiunto di Salerno Paolo Orlando e l’assistente capo della polizia sezione Artificieri) Raffaele Nocera. Gli artificieri della polizia di Stato, attraverso un filmato ed una dimostrazione dal vivo, hanno mostrato ai ragazzi la pericolosità dei botti natalizi con l’obiettivo di scoraggiare o comunque limitarne l’uso.

Lascia un Commento