BArile (PZ) – Un 65enne arrestato per abusi sessuali

Un imprenditore di 65 anni di Barile, in provincia di Potenza, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di violenza sessuale continuata, atti sessuali con minorenne ed estorsione continuata. Per un anno, infatti, l’uomo ha abusato di una sua dipendente, una donna macedone, minacciandola di licenziarla se lo avesse denunciato. Inoltre ha violentato anche la figlia minorenne della donna. I Carabinieri hanno anche scoperto che l’uomo aveva minacciato un altro cittadino macedone di accettare alcune decine di euro a fronte di un diverso importo indicato in busta paga.

Lascia un Commento