Auto impazzita a San Valentino Torio. Si teme attentato, ma l’autista è ubriaca

Folle corsa a 100kmh nel centro cittadino zigzagando da un lato all’altro della carreggiata. Terrore tra i pedoni che fuggono dalla strada pensando si stia avverendo il più drammatico degli incubi, quello di un attentato terroristico e invece l’autista è, in realtà, ubriaca.

Accade a San Valentino Torio dove una donna, vestita con abiti mediorientali, ha seminato il panico tra la gente sfrecciando a tutta velocità in pieno centro abitato.

La psicosi attentato ha preso il sopravvento. Sul posto i carabinieri,che sono riusciti a intercettare e fermare l’auto.

Alla guida, una donna straniera di 32 anni apparsa immediatamente su di giri. I test hanno confermato che era in preda ai fumi dell’alcol.

E’ stata denunciata per guida in stato d’ebrezza. La vettura è stata sequestrata

Lascia un Commento