Angri (SA) – 3 arresti per rapina aggravata e tentata estorsione

Devono rispondere di concorso in rapina aggravata e tentata estorsione, i 3 uomini arrestati, in flagranza di reato, ad Angri dai carabinieri. Si tratta di Gennaro e Vincenzo ROMANO, padre e figlio di 59 e 30 anni e del genero Mario RUOTOLO di 37 anni, tutti di Sant’Antonio Abate. I 3 hanno portato una guardia giurata di 31 anni in una campagna, lo hanno picchiato causandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni, e poi gli hanno rubato  il portafogli contenente 30 euro e due telefoni cellulari. Il movente, secondo gli aggressori, è legato al fatto che la vittima a gennaio avrebbe richiesto ed ottenuto 300 euro per un posto di lavoro mai ottenuto in un istituto di vigilanza.

Lascia un Commento