Altavilla Silentina (SA) – Un protocollo con la Prefettura

Prevenire i tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei lavori pubblici: è l’obiettivo del protocollo d’intesa stipulato tra il Comune di Altavilla Silentina e la Prefettura di Salerno, finalizzato ad una maggiore trasparenza nel settore degli appalti pubblici. In particolare l’intesa servirà a prevenire o contrastare la presenza del malaffare organizzato nel settore dei lavori pubblici con valore pari o superiore a 250mila euro. Il Comune e la Prefettura avranno il compito di controllare le imprese che svolgeranno i lavori, e, prima ancora, il Comune dovrà trasmettere alla Prefettura, prima dell’avvio dei lavori, lo schema compilato dei bandi di gara. Dal canto suo la Prefettura si impegnerà ad effettuare gli opportuni controlli ed a comunicarne l’esito al Comune entro 30 giorni. L’incarico sarà sospeso se la ditta dovesse risultare legata alla criminalità. Infine la ditta esecutrice avrà l’obbligo di comunicare al Comune eventuali richieste estorsive avanzate nel corso dei lavori.

Lascia un Commento