Agropoli (SA) – Rumeno accoltellato, altri due arresti

Altri due arresti sono stati eseguiti dai carabinieri di Agropoli, nell’ambito delle indagini sulla lite scoppiata martedì notte, in località Fuonti e durante la quale un rumeno fu accoltellato. I militari, su disposizione del tribunale di Vallo della Lucania, hanno arrestato il padre e il fratello del giovane 22enne di Ogliastro Cilento, che, nel corso della lite, aveva più volte accoltellato il rumeno di 36 anni. Si tratta di Fioravante Celso, di 55 anni e del figlio Cesare, di 25: entrambi avevano partecipato alla lite scoppiata per motivi economici, e si erano resi irreperibili, dopo l’arresto del 22enne. I due uomini oggi si sono costituiti alle forze dell’ordine. Sono nettamente migliorate le condizioni di salute del rumeno.

Lascia un Commento