Agropoli (SA) – Arriva l’anagrafe dei natanti

Arriva l’anagrafe dei natanti ad Agropoli. Per ogni imbarcazione che ormeggia nello scalo della città cilentana è prevista una vera e propria carta d’identità. La novità è contenuta nel nuovo Regolamento per l’assegnazione dei posti barca, presentato dal presidente della Commissione Porto di Agropoli, Giuseppe Vano e dall’assessore Franco Scognamiglio, ed approvato ieri sera dal Consiglio Comunale. Nel regolamento è previsto tra l’altro l’assegnazione degli ormeggi ai soli residenti. La carta d’identità dell’imbarcazione dovrà invece indicare il modello, la lunghezza e la potenza del motore, e riporterà il nome e il cognome del proprietario del natante. Per ora, il censimento per la realizzazione dell’anagrafe riguarderà solo i residenti che richiederanno l’ormeggio della propria imbarcazione presso i pontili comunali, circa 250, ma l’obiettivo è quello di estendere il provvedimento a tutte le barche ormeggiate nel porto agropolese, che in estate superano le mille unità.

Lascia un Commento