ABRUZZO – Operazione “Click Card”, arrestato anche un salernitano

C’è anche un salernitano tra le persone facenti parte del sodalizio criminale sgominato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni nell’ambito dell’operazione "Click Card" con base in Abruzzo. La banda, svuotava conti correnti dopo aver ottenuto informazioni riservate da Internet attraverso il sistema truffaldino del Phishing. In tutto sono undici le persone coinvolte, cinque delle quali colpite da ordine di custodia cautelare. Agli arresti anche il salernitano, Alberico Bevilacqua, 41 anni di Mercato San Severino, tre abruzzesi ed un calabrese di Catanzaro. Sono accusati di reati di phishing, la tecnica che consente, spesso tramite e-mail contraffatte, di acquisire informazioni personali o riservate, per lo più codici per accedere a correnti bancari.

Lascia un Commento